La celebrazione del battesimo


Per battezzare i propri figli in questa Chiesa è necessario prenotarsi con almeno un mese di anticipo, e che i genitori e i padrini accettino di prepararsi seriamente con un incontro di formazione .

Le date e la preparazione

la Prima Domenica di ogni mese alle ore 12.00; il Terzo Sabato di ogni mese alle ore 18.00 (19.00 ora legale).
L'incontro formativo si terrà nei locali parrocchiali il martedì precedente la celebrazione del Battesimo alle ore 18.30 (19.30 ora legale). L’incontro avrà come argomento la Dottrina del Sacramento del Battesimo e l’inserimento nella Comunità Ecclesiale. In tale circostanza si vedrà il Rito del Battesimo si effettueranno le prove liturgiche. N.B.: I genitori e i padrini sono tenuti a confessarsi - dovendo essi fare la Comunione - dove, quando e con chi desiderano.

Da ricordare

1) L’Attestato di Idoneità del padrino/madrina (rilasciato dal parroco di appartenenza) da consegnare il martedì

2) Procurasi la veste battesimale e la candela da portare il giorno del Battesimo.

3) L’Offerta. Non si meraviglino i genitori se si chiede loro un libero contributo! In un giorno di festa (forse anche di tanto spreco…) non è sbagliato ricordarsi delle necessità dei poveri e della comunità parrocchiale che offre ad essi un servizio (questa richiesta vale anche se a celebrare il Rito è un sacerdote venuto da fuori). Non è stabilita alcuna quota, le famiglie si regolino secondo le proprie disponibilità e il proprio cuore.

Se padrini e genitori non potranno per qualunque motivo prepararsi al Sacramento secondo le disposizioni date, devono procurarsi un attestato di avvenuta preparazione da parte del proprio parroco, da consegnare almeno una settimana prima del Battesimo.

 

La Madonna delle Grazie

Preghiera del mese

PREGHIERA AI SANTI DEL PARADISO

O spiriti celesti e voi tutti Santi del Paradiso, volgete pietosi lo sguardo sopra di noi, ancora peregrinanti in questa valle di dolore e di miserie. 

 Voi godete ora la gloria che vi siete meritata seminando nelle lacrime in questa terra di esilio. Dio è adesso il premio delle vostre fatiche, il principio, l'oggetto e il fine dei vostri godimenti. O anime beate, intercedete per noi! 

 Ottenete a noi tutti di seguire fedelmente le vostre orme, di seguire i vostri esempi di zelo e di amore ardente a Gesù e alle anime, di ricopiare in noi le virtù vostre, affinché diveniamo un giorno partecipi della gloria immortale. 

Amen.